Museo Schifanoia

A partire da lunedì 8 gennaio 2018 Palazzo Schifanoia sarà chiuso per un lungo ma necessario restauro finalizzato ad adeguare l'edificio alle norme antisismiche, ma anche a restituire al pubblico un museo rinnovato e moderno.
Ci scusiamo per il disagio che ciò causerà ai visitatori e agli appassionati d'arte.

Trionfo di Venere, mese di Aprile, Palazzo Schifanoia, Salone dei MesiEretto a partire dal 1385, poi ampliato sotto Borso d’Este attorno al 1470, Palazzo Schifanoia rappresenta l'unico esempio ancora oggi esistente di dimora estense destinata alla rappresentanza e allo svago: il termine Schifanoia deriva infatti da schifare la noia, allontanare il tedio.

Al piano nobile si conservano i celebri affreschi con il ciclo dei Mesi realizzati tra il 1469 e il 1470 da Francesco del Cossa, Ercole de’ Roberti e altri artisti della "officina ferrarese". Voluto dallo stesso duca Borso per esaltare la sua attività di governo, il ciclo rappresenta una delle più grandi testimonianze della cultura rinascimentale italiana.

Dal 1898 Schifanoia ospita le collezioni dei Musei Civici d’Arte Antica, le cui ricche raccolte sono distribuite fra l’ala tardo trecentesca e quella quattrocentesca. Le collezioni sono composte, tra le altre, da un interessante nucleo di ceramica greca, etrusca e romana, dalla consistente Collezione numismatica, dagli straordinari codici miniati (come la Bibbia della Certosa voluta da Borso d’Este) e dalla collezione di avori, di bronzi e placchette.

Museo Schifanoia (attualmente chiuso per restauro)
Via Scandiana, 23 - 44121 Ferrara (clicca qui per la mappa)

Informazioni: Ufficio Informazioni e Prenotazioni Mostre e Musei – Tel. 0532/244949 – Fax 0532/203064